|||

Clue: Candlestick #02 (di 3). E qualcuno cadrà ancora….

Author: Anders Ge.

Secondo appuntamento con il giallo di Clue: il mistero s’infittisce, le vittime aumentano e il colpevole è ancora sconosciuto.

Clue Candlestick #02 (evidenza)


NB. Il fumetto recensito è al momento disponibile solo in edizione originale in inglese.


Mentre i sospettati aumentano e scopriamo la storia di Miss. Scarlet, ci saranno altre vittime. Dash Shaw aggiunge altri tasselli al mistero del candeliere, in questo secondo numero della sua personale visione di Clue.

Clue Candlestick #02

In questo numero di Clue: Candlestick, Shaw esplora la vita della misteriosa Miss Scarlett, femme fatale dalla bellezza e dal fascino irresistibili. Sono molti gli uomini che la desiderano e gli artisti che anelano ad immortalarla nelle proprie opere (e non solo…). Tra questi troviamo anche Mr. Boddy, sulla cui moglie crescono i sospetti. I pericoli in agguato non diminuiscono ed è già tempo per un’altra vittima.
Shaw mette sul piatto nuovi enigmi per il lettore e offre anche le chiavi necessarie per trovare le risposte, ma unire i puntini” nel modo corretto spetterà al lettore che, ovviamente, dovrà capire quale sia la giusta combinazione.
La storia di Miss Scarlett e del motivo che l’ha condotta alla cena nella magione di Mr. Boddy, la connessione che c’è tra i due ed alla collezione di strani oggetti letali del primo è intrigante, ed aggiunge spessore alla storia principale che, nel complesso, diverte e contiene una dose di intrighi non esagerata e ridondante.
Anche in questo secondo numero, l’arte di Dash Shaw è magnifica. Il suo stile semplice” e l’uso dei colori, sempre preciso e ben definito, che non cade mai nel banale o nel monotono, incantano. È un piacere soffermarsi e ritornare su ogni singola tavola, anche solo per ammirarne le fattezze — oltre che per scovare qualche indizio per risolvere il caso…

Clue Candlestick #02

Clue Candlestick #02

Manca solo un numero alla conclusione di Clue: Candlestick ed oltre al fatto che presto ci verrà rivelato il colpevole — o la colpevole — di questi delitti (ce ne saranno altri prima della conclusione?) e considerando che una buona parte di questo numero è dedicato alla bella Miss Scarlet (di più di quanto nel numero uno si parli del Col. Mustard), viene da chiedersi cosa ci aspetterà nella struttura della terza ed ultima uscita.
Sono comunque fiducioso del fatto che Shaw saprà gestire al meglio il rush finale e che non deluderà, così come non lo ha fatto nei primi due numeri.

Clue Candlestick #02

Clue Candlestick #02

Anche questo numero di Clue: Candlestick si rivela una piacevole lettura. L’intreccio si fa sempre più interessante e complicato, ma mai esagerato. Dash Shaw è bravissimo nel seminare la storia di indizi che, come nel gioco da tavolo, possono essere raccolti e messi insieme per giungere alla soluzione finale. Altrettanto abile si dimostra nel non rendere questa cosa così semplice né tanto meno scontata, rendendo la matassa non così semplice da dipanare.
Forse, considerando che si tratta di una miniserie in tre numeri, l’attenzione dedicata a Miss Scarlett durante questo secondo numero, anche se ben collegata alla storia generale, alla quale dona una maggiore profondità, pare comunque un po’ eccessiva.
In ogni caso, nel complesso, questo secondo numero avvince proprio come il primo, aumentando l’hype per la terza — e conclusiva — uscita.

Misterioso


Clue Candlestick #02 (cover)

Clue: Candlestick #02 (di 3)

storia, disegni, colori,
lettering: Dash Shaw

IDW
pag. 40
spillato
colore

#01
19 giugno 2019
3 numeri mensili


Up next IPSE DIXIT - Watchmen The Walking Dead (comic) #193. Fine del cammino.
Latest posts La mort de Spirou. Addio o arrivederci? Rick and Morty. Follia a 200 chilometri orari. …e la terra prese fuoco. Caldo torrido con fine del mondo! Miracleman. Storia di un fumetto come non ce ne sono altri. Café Zombo. Topolino e gli Stati Uniti della grande depressione secondo Loisel. Hedra. Non ci sono suoni nello spazio. The Sandman (Audible) - Atto I e II. Un capolavoro da ascoltare. The Marvel Age of Comics 1961-1978. Quando la Casa delle Idee era anche la Casa delle Meraviglie. I Puffi neri. Peyo razzismo e GNAP! GNAP! Paranoid. I Black Sabbath segnano il rock per sempre. Gemma Bovary. Letteratura e fumetto. The SMiLE Sessions. Un sorriso atteso per 44 anni. IPSE DIXIT — Cesare Pavese McCartney III. Ad ogni trauma il suo disco. IPSE DIXIT — Edward R. Murrow Edizione Straordinaria. La storia e la memoria. Belfagor (romanzo). Da quasi cento anni il male. La Bête. Il Marsupilami che non conoscete. Gatti. Breve (ed imperfetta) storia della diffusione nel mondo dei dominatori dell’umanità. Le Dernier Atlas (Tome 1 e 2). Ucronia di valore Sega. Una breve storia. Parte prima gli inizi (1940-1985). New Cherbourg Stories (Tome 1) - Le Monstre de Querqueville. Intrighi e misteri fanta-retro. We Are One. Riff, metal, orcestra… UDO. Smoke on the Water. E la stupidità generò il mito. Sentient. Orfani soli nello spazio. The Complex. Le scelte e le conseguenze. IPSE DIXIT — David Cronenberg The End Doctor Strange. L’ultimo incantesimo. IPSE DIXIT — Virginia Woolf Venom The End. La vita l’universo e il simbionte. Miles Morales The End. Ultima storia di un ragno.